I Calendari Greci e Romani. L’organizzazione del Tempo nel Mondo Classico
search
  • I Calendari Greci e Romani. L’organizzazione del Tempo nel Mondo Classico

I Calendari Greci e Romani. L’organizzazione del Tempo nel Mondo Classico

30,00 €

Robert Hannah

raduzione dall’inglese a cura di Simöne Gall

Pagine: 314

Quantità
Disponibile - Condizione: Nuovo

  Spedizione Corriere GLS in Italia

Shipping only for ITALY - Versand nur für ITALIEN - Expédition uniquement pour l'Italie

 

Pagamento con Carta o PayPal

Il buon funzionamento di una società ordinata dipende dal possesso di un mezzo per regolarizzare le sue attività nel tempo. I calendari greci e romani esaminano il calendario come un orologio, i cui elementi sono facilmente descritti in termini astronomici e matematici. La storia di questi calendari è quella di un continuo sforzo per mantenere una corrispondenza con la regolarità delle stagioni e del sole, nonostante i calendari fossero generalmente basati sulla luna irregolare. Ma su un altro livello, più umano, i calendari greci e romani vanno oltre e studiano il calendario come strumento sociale con cui le persone organizzavano le loro attività agricole, religiose, politiche ed economiche. Questa è anche una storia di culture intersecanti, di Greci con Greci, Greci con Persiani ed Egizi, Greci con Romani in cui varie tradizioni calendariali si scontravano o si compenetravano.

LB_19842

Scheda tecnica

Pagine
314
Formato
cm 15x21
Traduttore
Simöne Gall
-
Ester
Intonso